ciclOstile, ovvero la bici come mezzo (di trasporto e non solo) in un territorio Ostile.

Vogliamo sostenere la conoscenza di una terra nuda e bella così com’è, senza aggiungere né togliere niente; vogliamo accompagnare chiunque ne abbia voglia, alla scoperta di una regione ruvida e dolce, molteplice e silenziosa.

Uno stile di vita: perché siamo bici-centrici?

  • Perché la bici ti insegna il rispetto per l’ambiente che ti circonda, umano e naturale (AMBIENTE/ECOLOGIA/SOCIALITÀ)
  • Perché la bici ti insegna a stare in gruppo (SOCIALITÀ)
  • Perche la bici ti aiuta a capire l’esigenze del tuo organismo, ti insegna ad ascoltare il tuo corpo (CIBO/SALUTE)
  • Perché la bici ti fa superare i limiti, ti insegna la tenacia e la perseveranza, perché alla fine della salita la bellezza e il paesaggio ti ripagano sempre (TURISMO/ESPERIENZA/DISCIPLINA)
  • Perché la bici ti obbliga all’incedere lento, così puoi sentire gli odori, ascoltare i rumori e i silenzi, conoscere accenti diversi (CULTURA/SENSIBILITÀ’)
  • Perché la bici ti aiuta ad apprezzare il tempo, a soffermarti sui dettagli e a non essere indifferente (SOCIALITÀ)

La sfida, il territorio Ostile.

Vogliamo promuovere iniziative che diffondano l’uso della bicicletta, mezzo di crescita e trasporto in modo sicuro, salutare e coscienzioso. Accettiamo la sfida del nostro territorio ostile, perché tradizionalmente non abituato a immaginare la bici come alternativa possibile alle auto, perché le salite non mancano, perché storicamente diffidente. Desideriamo supportare il più possibile enti, associazioni e cittadini che vogliano partecipare a questa pacifica rivoluzione delle abitudini, rendendo la città e il suo hinterland più sicuro e godibile per chi ama la bici.

ciclOstile aderisce alla FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta)

Annunci